installazione impianti

L’attività di installazione impianti è regolata dal D.M. 37/2008.

Per impianti si intendono quelli posti al servizio degli edifici indipendentemente dalla destinazione d’uso e collocati all’interno degli stessi.

Si suddividono in lettere :

  • A) impianti di produzione, trasformazione, trasporto, distribuzione, utilizzazione dell’energia elettrica, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche, nonchè gli impianti per l’automazione di porte, cancelli e barriere
  • B) impianti radiotelevisivi, le antenne e gli impianti elettronici in genere
  • C) impianti di riscaldamento, di climatizzazione, di condizionamento e di refrigerazione di qualsiasi natura o specie, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e delle condense, e di ventilazione ed aerazione dei locali
  • D) impianti idrici e sanitari di qualsiasi natura o specie
  • E) impianti per la distribuzione e l’utilizzazione di gas di qualsiasi tipo, comprese le opere di evacuazione dei prodotti della combustione e ventilazione ed aerazione dei locali
  • F) impianti di sollevamento di persone o di cose per mezzo di ascensori, di montacarichi, di scale mobili e simili
  • G) impianti di protezione antincendio

Le imprese devono nominare un responsabile tecnico in possesso di specifici requisiti indicati nell’art.4 del D.M. 37/2008.

Costo per società : € 171,80 comprensivo di diritti e maggiorazioni per la CCIAA. Necessario il dispositivo di Firma Digitale del legale rappresentante, la SCIA, copia del documento di identità del responsabile tecnico se diverso dal legale rappresentante, copia del titolo abilitante ed eventualmente del modello UNILAV.

Inoltre occorre effettuare il pagamento di € 168,00 sul c/c 8003, intestato all’Agenzia delle Entrate – Tasse Concessioni Governative.

Costo per ditta individuale artigiana (iscrizione) : € 239,30 comprensivo di diritti e maggiorazioni per la CCIAA. Necessario il dispositivo di Firma Digitale del titolare, la SCIA, la copia del documento di identità del responsabile tecnico se diverso dal legale rappresentante, la copia del titolo abilitante ed eventualmente del modello UNILAV.

Inoltre occorre effettuare il pagamento di € 168,00 sul c/c 8003, intestato all’Agenzia delle Entrate – Tasse Concessioni Governative.

Riferimenti https://www.mise.gov.it/images/stories/recuperi/Impresa_internazionalizzazione/DM-22-gennaio-2008.pdf

sezione menù : CCIAA – Registro Imprese

sezione sottomenù : attività regolamentate