Categorie
articoli e novità

PMI Innovative

La certificazione di bilancio – Soggetti incaricati

Ai fini della iscrizione e della permanenza nella sezione speciale del Registro imprese, la richiesta certificazione di bilancio può essere ottenuta nelle forme previste dall’art. 2409 bis c.c., e dunque o nominando un revisore persona fisica o una società di revisione, oppure se previsto affidando tale funzione ad un collegio sindacale.

Nel caso in cui le funzioni di revisione siano espletate da un collegio sindacale, con redazione della certificazione del bilancio, è dunque ammessa la possibilità di iscrizione nella sezione speciale PMI innovative anche senza l’esplicita nomina di un revisore persona fisica o di una società di revisione.

Nella domanda di prima iscrizione così come nelle conferme degli anni successivi sarà pertanto necessario che l’approvazione del bilancio sia accompagnata da una relazione del collegio sindacale che affermi di aver svolto sia le funzioni previste dagli articoli 2403 e seg. c.c., sia quelle previste dall’art. 2409-bis, e che tale relazione sia redatta in conformità alle previsioni dell’art.14 del D.Lgs. n.39/2010.

La certificazione di bilancio è elemento essenziale ai fini dell’iscrizione della PMI innovativa nella sezione speciale del Registro imprese e conseguentemente per l’ottenimento del regime agevolato, e deve permanere per tutta la durata dell’iscrizione stessa.

Va pertanto sempre presentata in allegato al deposito del bilancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.