Categorie
articoli e novità

Ente non commerciale

Possibile detenere partecipazioni in una società di capitali

Rif. : Agenzia delle Entrate, risposta ad interpello n. 481 del 19 ottobre 2020.

Un ente non commerciale può, in via generale, detenere una partecipazione anche totalitaria, in società di capitali, a condizione che la detenzione della partecipazione societaria venga gestita con modalità operative e gestionali diverse da quelle tipiche dell’attività commerciale.

Il ruolo effettivamente svolto dall’ente non commerciale deve sostanziarsi in una gestione statico-conservativa delle partecipazioni, in cui l’impiego delle risorse patrimoniali deve essere finalizzato alla percezione di utili da destinare al raggiungimento degli scopi istituzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.